Header della pagina Header della pagina Header della pagina Header della pagina Header della pagina Header della pagina Header della pagina Header della pagina Header della pagina Header della pagina

TUTTI PAZZI PER DRUPAL!! (ovvero: l’autocostruzione di una piazza virtuale)

Scritto il 25 agosto 2008 da Nadia_B. Leggi altro su Comunanze.

drupalorg.png Si avvicina la realizzazione del progetto centrale di Comunanze.net: la piattaforma di aggregazione e condivisione delle attività sociali e culturali non-profit del Piceno e dintorni.
Grazie a Drupal e alla collaborazione della community italiana dei suoi utenti, sarà possibile dar forma alla nostra piazza virtuale utilizzando questo software gratuito.

Il nucleo del progetto è infatti da alcuni mesi forzatamente in stand-by, soprattutto per la difficoltà di reperire fondi, nonostante i vari enti interpellati.

Ma il desiderio di vederlo realizzato ha comunque prodotto i suoi frutti.

Comunanze.net si è nel frattempo occupata e si sta occupando dei suoi possibili contenuti (ad esempio: Paesaggi Umani –Sindrome Comune/Paesaggi Sonori/Glocal 2.0-, Codici di Pace,  AP-Camp…) cercando di capire quale sia la realtà del territorio in termini di qualità e di domanda/offerta di cultura, consapevolezza civica e comunicazione.

La conclusione che abbiamo potuto trarne è che il Piceno è un luogo sicuramente unico, le cui varie forme di bellezza (paesaggistiche e umane), richiedono solo di essere meglio valorizzate e più conosciute.

Tutto ciò ha trovato una sua visibilità nell’attuale “portale”, grazie al lavoro generosamente svolto da Enrico, il nostro webmaster, che sta reggendo tutto il peso della parte tecnica.

Dopo aver sperimentato Drupal, su consiglio di Enrico,  credo di poter dire che potrà essere un’ottima via d’uscita per una serie di ragioni, non solo tecniche, ideali ed economiche (ricordo che si tratta di un prodotto gratuito e Open Source).

 Innanzitutto sono rimasta meravigliata dall’efficienza della grande community di Drupal, in grado di risolvere ogni problema che si possa presentare a noi neofiti.  Per installare tutto il pacchetto e partire con le prime (fantasiose) prove non ho dovuto far altro che seguire poche precise istruzioni.  E ho trovato anche immediatamente risposte ai miei dubbi iniziali.

L’idea di avere il supporto disinteressato e gratuito di un nutrito gruppo di esperti è davvero rassicurante.

Questo consentirà certamente di allargare la rosa di utenti di Comunanze.net in grado di implementare la piattaforma e migliorarla continuamente e secondo le proprie esigenze.

Drupal sembra realizzato appositamente per l’auto-organizzazione di una community. E’ ricco di funzioni che si possono aggiungere al bisogno (es. chat, mappe e calendari degli eventi, gestione di file multimediali), ma nella sua forma di base, garantisce già la realizzazione di “opere collettive”, quali la scrittura di libri condivisi o la redazione di multi-blog, forum, album di immagini.

Come previsto dal nostro progetto, ogni utente registrato può gestire con molta libertà il proprio spazio individuale, beneficiando delle migliorie tecniche dell’intera piattaforma, mentre i contenuti prodotti dai singoli utenti confluiscono naturalmente negli spazi comuni, dove è possibile interagire e condividere idee e risorse anche esterne.

La piazza di Comunanze.net si apre così  ad un esperimento collettivo: l’auto-costruzione  virtuale!

 Enrico … quando si comincia??

:)

Lascia la tua opinione

Sei hai un account Facebook, connettiti e invia il commento anche al nostro profilo... entra nella Community!


Fatal error: Call to undefined function widget_FacebookConnector() in /web/htdocs/www.comunanze.net/home/wp-content/themes/crybook/comments.php on line 69